"Non curiamo la bocca e i denti delle persone, ma le persone attraverso la bocca e i denti"

Odontoiatria olistica integrata

L’odontoiatria si apre ad una visione dell’essere umano nella sua integrità psico-fisica-emozionale e, pertanto, tiene conto del sintomo come linguaggio biologico attraverso il quale l’organo esprime un bisogno più profondo e diventa così Odontoiatria Naturale.
La bocca e i denti, quindi, con tutte le patologie ad essi collegate, vengono ad essere “riabilitati” ad organi fondamentali di comunicazione tra esterno e interno del nostro corpo. Questa visione tiene conto non soltanto della loro funzione fondamentale nella masticazione ma anche di tutte le correlazioni esistenti con patologie di altri organi.

“NEI DENTI SONO CONCENTRATI TUTTI I MISTERI DELL’UNIVERSO”. ( Rudolf Steiner)

Vengono utilizzate, quindi, oltre a materiali strettamente biologici e atossici, un ‘insieme di metodiche sia in campo diagnostico che terapeutico , il cui principio guida è volto all’integrità della persona e che spaziano dall’Omeopatia alla fitoterapia, da terapie fisiche quali l’Osteopatia e la Posturologia a tecniche di riequilibrio psico-emotivo .

Odontoiatria olistica integrata
Odontoiatria naturale
Ortodonzia integrata
Posturologia
Stabilometria
Omeopatia
Kinesiologia applicata
Fitoterapia
Osteopatia
Fiori di Bach
Agopuntura
Integrazione neuroemozionale
Nutrizione

Gli obiettivi

Il nostro approccio prevede l’utilizzo di materiali biologici e di rimedi naturali, sempre opportunamente testati. Un’attenta analisi di tutte le patologie della bocca e delle correlazioni esistenti tra denti e disagi di vario genere, anche quando, all’apparenza, non sembrano riconducibili a problematiche di carattere odontoiatrico.
Grande importanza e rilievo viene dato:

  • Alla prevenzione ed alla conservazione della salute della bocca e della sua funzione;
  • Alla rimozione delle amalgame dentali , sostituite con materiali compositi, ceramiche e altre sostanze inerti;
  • Alla ricerca dei foci e campi di disturbo( dentali, tonsillari, otogeni);
  • Al reintegro ed alla ricostruzione delle arcate dentali con protesi e/ o impianti;
  • Ad alterazioni dell’occlusione, sofferenze dell’articolazione mandibolare e patologie ad esse legate;
  • Alle problematiche ortodontiche dei bambini ;
  • Alla possibilità di far fronte tempestivamente ad ogni urgenza ed emergenza;
  • Ad una scrupolosa procedura di sterilizzazione ed igiene.

News

RECENSIONE

Il “Manuale di terapia integrata per l’odontoiatria” del dr. Enrico Cipriani si muove sul recupero di certe premure antropologiche e sull'approccio medico-odontoiatrico
...LEGGI TUTTO