Tecniche Integrate per il Benessere

Tecniche integrate per il benessereE’ ormai noto a tutti il ruolo importante che ha lo stress psico-fisico sull’insorgere di una malattia. Svariati medici hanno dedicato anni della loro vita a questa ricerca e, attraverso l’osservazione dei meccanismi psicologici, biologici ed etologici del comportamento umano e del funzionamento del corpo, hanno creato una vera e propria mappa dettagliata dei rapporti tra conflitti e malattia. Ogni malattia ha un suo senso ed esiste un vero e proprio linguaggio biologico attraverso il quale ogni organo ci parla del conflitto che inconsapevolmente stiamo vivendo.
Tecniche di indagine e di ristrutturazione ci permettono una lettura più ampia del sintomo e delle sue cause, attraverso la presa di coscienza dei meccanismi che ci hanno fatto ammalare, potremo riconoscere le risorse in noi e mettere in atto un progetto di recupero della salute.

 


P.N.L. (programmazione neuro-linguistica)

Studio del linguaggio dell’altro per conoscerne il comportamento e le credenze ad esso collegate. Ampliare questa” mappa “ del mondo è utile per scoprire i propri limiti e superarli.


N.E.I. Integrazione Neuroemozionale

Ricerca e integrazione delle emozioni generate e fissate in noi dagli eventi del passato. Questa terapia ci rende liberi dai condizionamenti che si frappongono tra noi e i nostri obiettivi.


D.M.O.K.A.

- De-programmazione neuro-emozionale che, attraverso i  movimenti oculari, ci permette di disattivare e desensibilizzare gli shock traumatizzanti rimasti nella  nostra memoria e che hanno conseguenze negative nella vita di tutti i giorni. Permettiamo così di attivare nuovi comportamenti, fuori degli schemi ricorrenti, per favorire benessere.  


NutrizionistaNutrizione Olistica

Una corretta alimentazione è fondamentale per mantenere un giusto peso corporeo ed una buona condizione di salute. Mangiare inoltre ci mette in stretto rapporto con il mondo esterno: odori, sapori, colori dei cibi contribuiscono a modulare il nostro umore ed ottenere i massimi benefici somatici e spirituali. E’ nel rispetto di questi principi il carattere distintivo dell’approccio olistico alla nutrizione.

La prevenzione è ormai prioritaria rispetto all’intervento terapeutico e sono molte le condizioni legate alla nostra alimentazione  che incidono profondamente sullo stato di benessere e di salute di ognuno di noi.
Preziosi strumenti come il test delle intolleranze alimentari ed il test genetico (Celiachia , metabolismo vitamina D, acido folico, lipidi, adattamento allo stress, sensibilità al nichel, etc.) rappresentano i metodi più innovativi attualmente a disposizione per la valutazione del fabbisogno nutrizionale individuale e la definizione dell’alimentazione più specifica per ognuno.
Conoscere l’effetto che i nutrienti hanno sulla nostra persona, così come conoscere la propria composizione corporea mediante l’analisi bioimpedenziometrica (massa magra e grassa, metabolismo, stato di infiammazione, ritenzione idrica, livello di stress, acidosi,etc.)  ci permette di avere un più facile controllo sulla nostra qualità ed aspettativa di vita.
La visita si rivolge a: Chiunque  voglia correggere le proprie abitudini alimentari, agli sportivi, alle donne in gravidanza e allattamento, ai bambini, a chi ha problemi di sovrappeso, ipertensione, diabete, ipercolesterolemia, celiachia, DCA.

 


Nutripuntura

Tecnica nata negli anni 80 utilizza oligoelementi  in formulazioni particolari che lavorano come nutrienti ma a livello endocellulare. Basandosi sull'esperienza dell'agopuntura questi prodotti stimolano e riequilibrano le correnti vitali dell'organismo permettendo un naturale processo di autoregolazione.
Sostengono l'organismo nelle sue diverse attività fisiche metaboliche ma  anche  psicologiche

 

 

RECENSIONE

Il “Manuale di terapia integrata per l’odontoiatria” del dr. Enrico Cipriani si muove sul recupero di certe premure antropologiche e sull'approccio medico-odontoiatrico
...LEGGI TUTTO